^Back To Top

__Associazione Sportiva Dilettantistica

LA PRO MONOPOLI-SURGELSD VINCE IL "TROFEO del MARE" A BRINDISI

Linz 25 agosto 2019

 LA PRO MONOPOLI-SURGELSUD ALLE OLIMPIADI DI TOKIO 2020

 Settimana di fuoco, quella appena trascorsa sul bacino di Linz, in Austria, per il canottaggio internazionale. Disputa dei Campionati mondiali assoluti, con assegnazione dei primi pass di accesso alle Olimpiadi, ormai prossime, del 2020 a Tokio. Proprio per questo, l’edizione 2019 dei campionati mondiali, aveva una duplice valenza, essendo l’anno preolimpico, da tutti considerato come la vera Olimpiade, in quanto è l’anno nel quale tutte le federazioni internazionali compongono gli equipaggi più forti per accedere di diritto all’evento clou del quadriennio olimpico. La Pro Monopoli-Surgelsud, con la sua atleta Clara Guerra (doppio tesseramento con le Fiamme Gialle), parteciperà per la prima volta, nella sua ultracentenaria storia, al più grande evento sportivo internazionale che sancisce, in maniera inequivocabile, la presenza nel gotha sportivo internazionale. Per Monopoli, per la Pro Monopoli,

per l’ultraventennale sponsor Surgelsud, un raggiungimento di un traguardo che nessun avrebbe pronosticato, ma fortemente programmato e pianificato dalla società e dallo staff tecnico da diversi anni, con la conquista di innumerevoli titoli italiani, di campionati europei e mondiali, culminati con l’acquisizione, nel 2016, del Collare d’Oro, massima onorificenza del Coni. L’atleta Clara Guerra, componente del quattro di coppia senior, classificandosi al secondo posto della finale B dei mondiali di Linz, ha conseguito con il suo equipaggio, inedito nella composizione, il diritto ad acquisire l’ultimo pass disponibile per Tokio 2020. Emanuele Fiume, al carrello quattro dell’otto, dovrà, invece, ancora lavorare per acquisire anche lui, il diritto alla partecipazione olimpica. Ultima chance a Lucerna, nella primavera prossima.

Copyright © 2014. official WebSite Pro Monopoli  Rights Reserved.