Sabaudia 14-15 giugno 2014

TRE TITOLI PER GLI ATLETI DELLA PRO MONOPOLI-SURGELSUD AI CAMPIONATI ITALIANI RAGAZZI ED UNDER 23 DI SABAUDIA

Sul lago di Paola, a Sabaudia, splendida località turistica del Circeo, per l'occasione battuto da un forte vento laterale, con raffiche, specialmente sul finire, favorevoli al senso di marcia delle imbarcazioni, si sono svolte le regate per l'aggiudicazione dei titoli italiani nella categorie Ragazzi ed Under 23.

Gli atleti della Pro Monopoli-Surgelsud tornano con al collo tre medaglie d'oro con conseguenti tre maglie tricolori. Nel singolo ragazze, con ben trentatre equipaggi iscritti, Sara Monte conquista il suo primo titolo italiano, battendo dopo un serrato testa a testa lungo tutto il percorso dei 2000 metri, l'ostinata resistenza di Nicoletta Bartalesi della Canottieri Varese e di Giovanna Schettino del Circolo Aniene. Questo il podio della gara, risultata essere tra le più combattute di categoria. Sara Monte, sapientemente guidata dal suo allenatore Daniele Barone, ha vinto affrontando la competizione con il piglio di chi conosce quello che vuole, ribadendo la sua forza in batteria e semifinale, vinte entrambi. La vittoria tricolore rappresenta un obiettivo stagionale raggiunto. Ora l'aspettano altri traguardi internazionali in chiave azzurra. Michele Quaranta, promonopolitano tesserato con il Sisport Fiat, dopo l'argento conquistato nel 4 di coppia P.L. la settimana scorsa a Varese, vince due ori tricolori nel doppio e 4 di coppia Under 23 PL, specialità e categoria in cui è stato Campione del Mondo nel 2013. La vittoria del doppio è stata ottenuta con Edoardo Margheri, mentre sul quattro con l'innanzi citato Margheri, Francesco Pegoraro e Iacopo Pròtano. La vittoria nel quattro suona come una schiacciante rivincita con l'equipaggio del Saturnia, giunto secondo a Sabaudia, ma vittorioso a Varese, appena la settimana scorsa, nella categoria PL. Per Michele Quaranta una bella soddisfazione che lo rilancia in chiave azzurra in una stagione tribolata per guai fisici. Per la Pro Monopoli- Surgelsud, a Sabaudia, chiosa il presidente Sebastiano Pugliese, è stata scritta un'altra pagina di storia memorabile: la vittoria di tre titoli nello stesso evento agonistico con suoi atleti. Questi successi, continua il presidente, sono il risultato di efficienti sinergie tra la direzione tecnica, gli atleti, la dirigenza, lo staff medico guidato dal dott. Domenico Meleleo, validissimo pediatra nutrizionista, con la collaborazione del prof. Iorio e della dottoressa Giovanna Susca, psicologa dello sport, e la grande disponibilità della palestra Body&Soul di Monopoli.