^Back To Top

__Associazione Sportiva Dilettantistica

LA PRO MONOPOLI-SURGELSD VINCE IL "TROFEO del MARE" A BRINDISI

Linz 25 agosto 2019

 LA PRO MONOPOLI-SURGELSUD ALLE OLIMPIADI DI TOKIO 2020

 Settimana di fuoco, quella appena trascorsa sul bacino di Linz, in Austria, per il canottaggio internazionale. Disputa dei Campionati mondiali assoluti, con assegnazione dei primi pass di accesso alle Olimpiadi, ormai prossime, del 2020 a Tokio. Proprio per questo, l’edizione 2019 dei campionati mondiali, aveva una duplice valenza, essendo l’anno preolimpico, da tutti considerato come la vera Olimpiade, in quanto è l’anno nel quale tutte le federazioni internazionali compongono gli equipaggi più forti per accedere di diritto all’evento clou del quadriennio olimpico. La Pro Monopoli-Surgelsud, con la sua atleta Clara Guerra (doppio tesseramento con le Fiamme Gialle), parteciperà per la prima volta, nella sua ultracentenaria storia, al più grande evento sportivo internazionale che sancisce, in maniera inequivocabile, la presenza nel gotha sportivo internazionale. Per Monopoli, per la Pro Monopoli, per l’ultraventennale sponsor Surgelsud, un raggiungimento di un traguardo che nessun avrebbe pronosticato, ma fortemente programmato e pianificato dalla società e dallo staff tecnico da diversi anni, con la conquista di innumerevoli titoli italiani, di campionati europei e mondiali, culminati con l’acquisizione, nel 2016, del Collare d’Oro, massima onorificenza del Coni. L’atleta Clara Guerra, componente del quattro di coppia senior, classificandosi al secondo posto della finale B dei mondiali di Linz, ha conseguito con il suo equipaggio, inedito nella composizione, il diritto ad acquisire l’ultimo pass disponibile per Tokio 2020. Emanuele Fiume, al carrello quattro dell’otto, dovrà, invece, ancora lavorare per acquisire anche lui, il diritto alla partecipazione olimpica. Ultima chance a Lucerna, nella primavera prossima.

Tokyo 06-11 agosto 2019

7 MEDAGLIE PER L’ITALIA AI CAMPIONATI MONDIALI JUNIORES DI CANOTTAGGIO A TOKIO

 

Un oro, tre argenti, tre bronzi per la nazionale juniores ai mondiali di Tokio. Un bottino di tutto rispetto per i rappresentanti del tricolore remiero. Brilla l’argento conseguito nel due senza, composto da Achille Benazzo (Cerea) ed Alessandro Bonamo-neta(Murcarolo), secondi dietro la Romania ma davanti all’armo tedesco. Equipaggio seguito dal collaboratore nazionale federale Daniele Barone, già coach della Pro Monopoli, con la supervisione del responsabile nazionale Walter Molea.  Per Barone una conferma di podi acquisiti negli anni passati, come l’oro conseguito dagli atleti promonopolitani Fiume e Guerra. 

Milano 5-6-7 luglio 2019

LE PROMESSE BIANCOROSSE IN EVIDENZA AL FESTIVAL DEI GIOVANI 2019 A MILANO

Sullo splendido bacino dell’idroscalo di Milano si è svolta l’edizione 2019 del Festival dei Giovani, edizione che sarà ricordata per la cifra record dei partecipanti. Quasi duemila piccoli atleti (under 14) a cimentarsi, a suon di palate, per competere nella manifestazione clou di categoria. La Promonopoli-Surgelsud ritorna da questa lunghissima trasferta con quattro ori, cinque argenti, due bronzi, per un bottino finale di undici medaglie. Tra i maschietti il mattatore è stato senza dubbio Alessandro Console, vincitore di due ori ed un bronzo. Tra le giovani atlete, invece, mattatrici Rosa Fiume e Lucia Cascione, entrambi sul gradino più alto del podio oltre ad avere conquistato(Cascione) un argento ed un bronzo.

Leggi tutto: Milano 5-6-7 luglio 2019

Tokyo 06 agosto 2019

DANIELE BARONE AI CAMPIONATI DEL MONDO JUNIORES A TOKIO

 

Dal 07 all’11 agosto andranno in scena le regate valevoli per l’assegnazione dei titoli mondiali della categoria juniores a Tokio. Kermesse iridata che anticipa le regate olimpiche del 2020. A questa competizione clou del 2019, partecipa con una folta ed agguerrita compagine italiana sotto la guida da Walter Molea e Massimo Casula, responsabili rispettivamente del settore maschile e femminile juniores. Daniele Ba-rone, già coach della Pro Monopoli-Surgelsud, ormai con esperienza pluriennale internazionale, nelle vesti di collaboratore tecnico federale, è presente nello staff tecnico federale, con il particolare compito di seguire gli atleti Achille Benazzo(Cerea) ed Alessandro Bonamoneta(Murcarolo) iscritti nella specialità del 2 senza. Per Barone un compito gravoso ma altrettanto esaltante.

Ravenna 29-30 giugno 2019

UN TITOLO ITALIANO ED UN ARGENTO PER LA PROMONOPOLI-SURGELSUD AI CAMPIONATI UNDER 23 E RAGAZZI 2019 DI RAVENNA

Clara Guerra vince nel singolo under 23 un altro titolo che fa coppia con quello acquisito due settimane fa, sempre nel singolo, ma nella categoria assoluta. Questa vittoria la conferma come la più forte singolista italiana nei senior. La stagione agonistica prosegue nella consapevolezza che, questo, sarà per lei un anno interlocutorio e di perfezionamento, dopo il non facile passaggio nella categoria assoluta dai pesi leggeri. Argento, invece, nell’otto femminile ragazze, dove solo il fortissimo armo della canottieri Lario è riuscito a prevalere sull’equipaggio promonopolitano, rafforzato per l’occasione con atleta della Marina di Sabaudia, sotto l’attenta guida del coach Daniele Barone e di Michele Quaranta,

Leggi tutto: Ravenna 29-30 giugno 2019

Saratora (Florida) 27-28 luglio 2019

CLARA GUERRA BRONZO AI MONDIALI UNDER 23 A SARASOTA

Sullo splendido bacino di Sarasota(USA-Florida), Clara Guerra vince un bronzo ai campionati Mondiali Under 23 che la ripaga, almeno in parte, dei sacrifici compiuti per risalire la china in una specialità, quella del singolo, particolarmente difficile e con atleti internazionali particolarmente agguerriti, specialmente nei senior. Esaltante la sua condotta di gara, in finale, che l’ha vista protagonista di un’esaltante rimonta sino ad arrivare dalla sesta posizione, al passaggio della prima 500 mt, al podio, distaccata di pochissimo

Leggi tutto: Saratora (Florida) 27-28 luglio 2019

Senise 23 giungno

PRO MONOPOLI-SURGELSUD VINCE A SENISE

Conclusosi il week-end remiero con la disputa della regionale a Senise, assolata come non mai, si fa il bilancio della trasferta: 6 ori, 4 argenti, 2 bronzi. Questi i numeri per un bottino complessivo di dodici medaglie. Le vittorie sono state conseguite da Emanuele Console e Francesco Perrotta nel due senza ragazzi e nel due senza junior, da Stefania Lenoci ed Ilaria Bovio nel due senza juniores femminile, da Alice Petrosillo e Mariachiara Tarantino nel doppio ragazze. Oro anche per le giovanissime singoliste Sofia Romero e Rosa Fiume. Questi successi sono di buon auspicio per i campionati italiani di Ravenna della prossima settimana, dove verranno assegnati i titoli per la categoria ragazzi.

Copyright © 2014. official WebSite Pro Monopoli  Rights Reserved.